Generatore

 
Misurazione/allarme velocità

 

 

 

Per produrre elettricità, una centrale elettrica a carbone deve disporre di un generatore.

 

Un generatore elettrico guidato da una turbina contiene uno statore e un rotore. Quando è in funzione, genera fino a 21.000 ampere a 24.000 volt di corrente alternata trifasica (circa 500 MW).

 

Il rotore ruota in una camera sigillata raffreddata mediante gas idrogeno. Il sistema richiede una gestione speciale durante l'avvio e l'aria presente nella camera deve essere sostituita con anidride carbonica prima del riempimento con idrogeno. Ciò serve a impedire la creazione di un ambiente altamente esplosivo a causa della presenza di idrogeno e ossigeno.

 

In questo tipo di applicazione, il monitoraggio della velocità del rotore mediante un sensore NAMUR a due fili è fondamentale al fine di evitare una velocità eccessiva. Una soluzione per proteggere il sistema dalla velocità eccessiva del rotore è l'utilizzo dell'indicatore di frequenza programmabile PR 5725, unito a un lettore locale e a 2 relè per gli allarmi di velocità eccessiva e il sensore di rilevamento degli errori. Il segnale in uscita da 4-20 mA proveniente dall'indicatore PR 5725 è collegato direttamente al PLC di controllo.

 

 

Applicazione:

 

 

Per ulteriori informazioni, non esitare a contattarci.

 

Hai trovato utili queste informazioni?

 

Dai una valutazione