Rete idrica e acque reflue

 
Controllo dell'acqua più efficiente.

 

Controllo del flusso idrico con le giuste frequenze
Per i settori idrico e delle acque reflue è necessario un elevato livello di isolamento in termini di disturbo e ritorni a terra. Può inoltre essere necessario un insieme di segnali standard e I.S. nonché segnali di splittaggio dal campo. In qualità di fornitori di prodotti per il settore idrico e delle acque reflue ormai da decenni, siamo in grado di aiutare i clienti a soddisfare le proprie esigenze con efficienza ottimale.

Segnali di controllo
I nostri prodotti isolano e separano i segnali da un sensore a un PLC, con conseguente risoluzione dei problemi relativi al disturbo EMC. Siamo in grado di convertire i segnali allo scopo di controllare le pompe e garantire che i segnali di frequenza dalle turbine idriche soddisfino i livelli richiesti. Inoltre, la nostra gamma garantisce consumo energetico ridotto, alimentatori CA/CC universali, elevato isolamento galvanico e prestazioni sempre affidabili.

Giacenze in magazzino minime
La sfida per molti clienti del settore idrico e delle acque reflue è misurare svariati tipi di ingressi con un numero ridotto di condizionatori di segnali. Con la nostra gamma di applicazioni standard con varianti minime, è possibile ridurre al minimo le parti di ricambio in magazzino, risparmiando al contempo tempo per installazione e formazione.

Per ulteriori informazioni sui vantaggi che siamo in grado di offrire nel vostro settore, contattateci.

 

Esempi - dispositivi per il settore idrico e delle acque reflue

  • Isolamento e separazione dei segnali da un sensore a un PLC per installare l'indicatore locale e risolvere il problema del disturbo EMC - 3109 & 5714.
  • Segnale di frequenza dalla velocità di rotazione, di una turbina idrica, conversione e protezione da velocità eccessiva con numerosi contatti di allarme con mA - PLC - 5225.
  • Indicazione livello stazione di sollevamento dall'area I.S. a DCS nonché simulazione dei segnali a scopo di test - 9202B/4501.
  • Conversione di 4 - 20 mA a impulso allo scopo di controllare le pompe di misurazione del cloro - 4222.

 

Quelli riportati sopra sono solo esempi. Se vi occorre assistenza nella selezione del dispositivo più adatto, contattateci.