5437 App Ex

Scambiatori di calore differenziali

 
Gli scambiatori di calore costituiscono parte integrante di molti processi industriali da impianti chimici a impianti di trattamento dell'acqua. Essi consentono di svolgere efficacemente i processi e offrire possibilità di recupero energetico per l'utilizzo in altre aree di un impianto.

 

Affinché questi sistemi funzionino in modo efficace, essi devono essere mantenuti garantendo che, ad esempio, qualsiasi accumulo di solidi o corrosione non inibisca le caratteristiche di trasferimento di calore e provochi un aumento dell'utilizzo di energia mediante apparecchiature ausiliarie quali ventilatori e pompe.

 

L'efficienza degli scambiatori di calore può essere determinata monitorando il ΔT (differenza di temperatura) tra non solo le temperature di ingresso e di uscita, ma anche la differenza tra le due.

 

Il PR 5437 può accettare due ingressi da, ad esempio, sensori di ingresso e uscita di uno scambiatore di calore e misurare con precisione il differenziale di temperatura tra i 2 sensori. Il PR 5437 può essere configurato in modo tale che quando viene raggiunto un differenziale massimo predefinito, l'operatore può ottenere un avviso o un allarme per avviare una procedura di manutenzione.

 

 

Hai trovato utili queste informazioni?

 

Dai una valutazione

(14 voti)